H&M E LA NUOVA COLLEZIONE CON TESSUTI BIONIC

L’attenzione delle aziende tessili verso i materiali di riciclo è un passo avanti verso il progresso e l’innovazione.

Oltre i tessuti biologici e le fibre naturali esistono altri materiali innovativi, nel mondo sostenibile, che vengono ricavati da prodotti di scarto.

L’interesse verso nuovi materiali e tessuti ricavati da materiali di riciclo sta’ diventando sempre più diffuso, soprattutto, tra le donne di oggi.

Bionic Yard, brand fondato da Tyson Toussant, ha come obiettivo quello di salvaguardare il pianeta, ormai sopraffatto dai rifiuti, riciclando i rifiuti marini.

Ebbene sì, tutto ciò che inquina i nostri mari, bottiglie buste e contenitori, viene lavorato e riciclato dando vita al tessuto del futuro!

Vengono confezionati abiti molto morbidi, con un effetto simile alla seta, con uno dei materiali più difficili da smaltire.

La plastica si trasforma in abiti eleganti e leggeri.

Un’azienda che ha iniziato la collaborazione con Bionic è H&M.

La H&M Conscious Exclusive Collection, in commercio da aprile, sarà distribuita in 160 negozi e pronta per un nuovo successo del grande colosso del  fast fashion system.

Nella campagna di lancio il protagonista sarà un abito lungo, plissettato e rosa, molto elegante e particolarmente leggero, frutto del riciclo di bottiglie di plastica, il primo realizzato con Bionic Yard.

Da qualche anno l’azienda d’abbigliamento svedese con la linea Conscious rivela la sua attenzione verso il riciclo. Il suo intento è quello di rendere i propri prodotti sempre più eco-sostenibili.

Dopo anni di sfruttamento incontrollato delle risorse naturali, oggi, c’è la consapevolezza e la voglia di rimediare, da parte delle aziende.

“Ogni individuo ha il potere di fare del mondo un posto migliore” S.Barbaren

La trasformazione ciclica delle risorse favorisce un basso impatto ambientale, inoltre l’ecosostenibilità, l’innovazione e la qualità sono dati importanti per essere competitivi sui mercati mondiali.

 

FONTE IMMAGINE

FONTE IMMAGINE

FONTE IMMAGINE

 

 

Lascia un commento